domenica 17 febbraio 2013

La meditazione sull'amore




DUE LIVELLI DI OBIETTIVI per la meditazione sull'amore che si può integrare con la meditazione per sviluppare il potere della mente e per raggiungere il benessere esistenziale.

1) La consapevolezza di sé:
è il fine verso cui si dovrebbe muovere la vita di ciascuno: raggiungere tale obiettivo è il fine della meditazione sull'amore
2) La mente e la propria realtà:
ciascuno ha una realtà differente, che esiste all'interno della propria mente: ogni modificazione di tale realtà personale tende a cambiare la vita dell'individuo; questo è lo scopo dell'autoipnosi.
La differenza essenziale tra autoipnosi e la meditazione sull'amore è nel fine.
CONCETTI UTILI PER  LA meditazione sull'amore 

Visualizzazione
Significa immaginare quello che desiderate.
Non significa vedere per forza delle immagini nella vostra mente, bensì sapere come quello che desiderate deve apparire.
Possibili oggetti di visualizzazione:
1) quello che desiderate, 2) voi stessi come vorreste essere, 3) gli altri come vorreste che fossero, 4) le condizioni che desiderate, 5) l'ambiente circostante che desiderate, 6) gli eventi che desiderate, 7) le qualità che desiderate manifestare
Pensate, prima di iniziare la meditazione sull'amore  a come desiderate che siano tutte queste cose; questo esercizio vi aiuterà a creare un'immagine più chiara nella vostra mente.
Affermazione
Le affermazioni sono le parole con le quali specificate ciò che desiderate, possono anche essere definite "suggestioni verbali".
Devono possibilmente sempre essere:
positive
al presente
cariche di emozione
Più le vostre parole delineereranno un'immagine chiara migliori saranno i risultati.
Proiezione
La proiezione è il vostro legare le vostre immagini e parole ad un evento futuro; è un elemento semplice ma assolutamente indispensabile.

Nessun commento:

Posta un commento