domenica 22 luglio 2012

interpretare il linguaggio del corpo




Interpretare il linguaggio del corpo è importante per decodificare il vissuto emozionale della persona che ci interessa.
Capire il linguaggio del corpo è importante anche per impostare le tattiche di seduzione.
Bisogna interpretare in modo accurato ed intelligente.
Può succedere che su eventi oggettivamente negativi vengano emessi segnali positivi.
Vediamo come interpretare questa situazione, facciamo un esempio:
Supponiamo che mentre guardo alla televisione le immagini dell’11 Settembre con gli aerei che si
schiantano contro le Twin Towers , e poi il fumo, i morti, le torri che crollano mi scopro a fare un
segnale di gradimento (es. un linguino).
Questo NON significa che il mio inconscio è “terrorista” alleato di Bin Laden ma semplicemente
che si sta nutrendo dalla tensione emotiva prodotta da queste immagini.
Allo stesso modo se vedendo un film horror con immagini di persone squartate NON significa che
inconsciamente sono Jack lo squartatore ma semplicemente che la mia parte emotiva si sta nutrendo
della tensione prodotta. Questo è anche il motivo per cui i thriller e la cronaca nera hanno successo
a livelli di audiens.
Cosa fare in questi casi:
il messaggio dell’inconscio è :”ho fame di tensioni emotive e me le sto procurando in questo
modo”.
Ora in tutto questo non c’è nulla di male, meglio procurarsele così che con un fidanzato od una
fidanzata che ci tratta male, però potrei anche valutare l’opportunità di introdurre emozioni positive
ad esempio attraverso l’apertura ad un amore, oppure facendo un viaggio, concedendomi una
vacanza.
Oppure anche solo dedicando più tempo ad attività piacevoli, soprattutto se è un periodo che la mia
sfera logica gestisce in toto la mia vita perché magari sono tutto concentrato nel lavoro.
Posso ad esempio dedicare tempo ad attività ludiche, uscire a divertirmi con amici, fare uno sport,
massaggi, ecc.
I segnali iconici (segnali che informano rapidamente sulle esigenze emotive) come tutta la CNV vanno interpretati in un contesto e non è detto che siano
direttamente collegati al comportamento corrispondente perché la razionalità con i valori e le
credenze possono agire in modo potente sul comportamento.
Se io ad esempio faccio il prete (in modo convinto ovviamente) è possibile che emetta dei segnali di
gradimento sessuale vedendo una donna che ha in questo caso la funzione di stimolo.
Se questa donna conoscesse la CNV ed interpretasse questi segnali come una mia disponibilità e mi
facesse delle avance sessuali sperando di sedurmi commetterebbe un errore in quanto in un caso del
genere la mia parte logica controllerebbe il comportamento ed io potrei sublimare la pulsione
sessuale in altro modo ad esempio nella spiritualità.
Diverso ovviamente se il contesto è quello di una cena romantica, oppure comunque un contesto tra
amici ed una donna mi fa segnali di gradimento sessuale guardandomi negli occhi.
In quel caso avrei buone probabilità di successo se le facessi delle avance.

Nessun commento:

Posta un commento