domenica 20 maggio 2012

Perchè si soffre per amore



Intanto è un dato di fatto che molte persone soffrono per amore: vorrebbero essere amate ma non sanno come conquistare l'amore. Il paradosso è che finchè soffriranno difficilmente lo conquisteranno.
Imparare a districarsi nell’intenso groviglio di emozioni mantenendo il distacco dal risultato invece li porterà a conquistare l'amore e ad essere amate. Per superare il tormento d'amore, bisogna imparar a conoscere le regole dell'amore E A GESTIRE LE PROPRIE EMOZIONI.
La seduzione e le tecniche di seduzione sono utili per non soffrire per amore 


Il nostro "destino sentimentale" affonda le sue radici nel passato . Sulla linea dello sviluppo emotivo  esistono dei punti critici in cui emergono bisogni fondamentali che devono essere soddisfatti dalla relazione genitore-bambino.  L'innamoramento  assume quindi l'importanza di un segnale privilegiato che permette di capire se il rapporto comprende un progetto di vita o deve essere considerato un'"Illusione d'amore".

Ma come ci si innamora? Perchè si sceglie proprio quella persona? E perchè, quando una storia finisce, si soffre così tanto?
Due persone si notano subito: uno sguardo rapido e un mezzo sorriso stabiliscono il primo contatto.
Impieghiamo dai 90 secondi ai 4 minuti per decidere se qualcuno ci piace.
Da quel momento, la chiave del successo sta tutta nel linguaggio del corpo.
Movimenti inconsapevoli o reazioni involontarie (la dilatazione delle pupille o il battito di ciglia più rapido) sono segnali di disponibilità che l'altro capta.
Persino quando si inizia a chiaccherare, le parole contano poco: il 38% del successo dipende dal tono della voce e ben il 55% dal linguaggio del corpo. Anche lo sguardo conta moltissimo.

 l'amore ha una base scientifica e che quando non va, è una causa di stress emotivo . Capendo perché ci si innamora e perché si ha il cuore spezzato, si possono  capire meglio i dolori di chi è afflitto dal mal d'amore e dai problemi di una storia finita male». Inoltre che diversi tipi di amore attivano diverse aree del cervello. Per esempio l'amore incondizionato, come quello tra madre e figlio, è innescato da varie aree tra cui quelle centrali, mentre quello appassionato è attivato dall'area delle ricompense e da alcune con funzioni cognitive elevate come quella preposta alla formazione dell'immagine corporea



Un amore tormentato è un amore sofferente e che da sofferenza in modo prevalente al piacere.
Spesso frutto non di una seduzione ma di una manipolazione affettiva.


Bisogna imparare come difendersi dai manipolatori affettivi per trovare e ritrovare l'amore.

innamorarsi è una sensazione meravigliosa. Sembra di toccare il cielo con un dito, ci si sente leggeri e il mondo ci pare più rosa.
Innamorarsi, però, può anche rendere insicuri e confusi. «Le piacerò?», «Lui mi vorrà bene?».  

 piano piano ci rendiamo conto di quanto siano profondi il dolore e le ferite. Lasciarci andare e piangere ci può essere di aiuto. Questo è il momento di farci consolare: chi ci sta accanto deve limitarsi ad ascoltarci e a farci sfogare, è ancora troppo presto per ascoltare i consigli degli altri e per seguire le proposte di coloro che cercano di farci pensare ad altro. 
L'amore è doloroso perché apre la strada all'estasi. L'amore è doloroso perché trasforma: l'amore è cambiamento. Qualsiasi trasformazione è dolorosa perché occorre lasciare il vecchio per il nuovo. Il vecchio è familiare, sicuro; il nuovo è assolutamente sconosciuto. Ti muoverai in un oceano mai esplorato. Non puoi usare la mente con il nuovo come facevi con il vecchio; la mente è molto abile, ma può funzionare con il vecchio, non con il nuovo: ora è assolutamente inutile. 

Nessun commento:

Posta un commento